La Gazzetta sul bancone: Celtic-Milan, la stoccata di Prati

Oggi ricorre un importante anniversario per il Milan. Sicuramente i tifosi più datati ricorderanno quel 12 marzo 1969 in cui il Milan vinse contro il Celtic la partita valida per il quarto di finale di Coppa Campioni.
Esattamente 50 anni fa, i rossoneri batterono il Celtic di Jock Stein al Celtic Park di Glasgow, per 1-0 con gol di Pierino Prati dopo lo 0-0 di Milano.

Sulla Gazzetta del 13 marzo 1969, Gualtiero Zanetti, splendida penna della Scuola Lombarda assieme a Gianni Brera, loda la prestazione difensiva rossonera e la capacità degli uomini di Rocco di adattarsi ad una partita tutt’altro che facile, molto ruvida, più simile ad un incontro di rugby che ad una partita di calcio:

Il Milan ha ribaltato il pronostico che lo vedeva sconfitto a Glasgow, ha battuto il Celtic 1-0 (gol di Prati) ed è passato alla semifinale della Coppa Campioni 1969. Probabilmente si sentirà dire che il risultato poteva anche rientrare in una buona parte delle previsioni, ma noi ammettiamo che vedevamo ben poche probabilità per un Milan non lucido […]

[…]Un pareggio poteva già considerarsi un miracolo, invece ha vinto, perché se è stato la più parte del tempo in difesa, lo ha fatto giocando l’unico calcio che serviva in questo delicato frangente, combattendo con le armi della forza in difesa.

Su tutti, sono elogiate le parate di Cudicini, bravissimo a blindare il prezioso risultato, gli interventi di Maldera in difesa e quella che oggi si chiamerebbe l’ “interdizione” di Lodetti a centrocampo.

Un altro grande giornalista della rosea, Milo Mulinacci, raccolse le impressioni del presidente rossoneroFranco Carraro dopo l’impresa di Glasgow:

Sono molto felice per il successo di stasera. Il Milan giocava contro il Celtic, una squadra che corre e combatte per 90′, senza poter disporre della formazione migliore. Abbiamo fatto la nostra partita, il programma era di contenere le sfuriate degli scozzesi e di sfruttare le eventuali occasioni propizie.

Il gol di Prati è stato fantastico! È andato via sul rimpallo di un avversario appena dopo la metà campo. Erano in tre su di lui, se fosse andato troppo veloce avrebbe perso lucidità, invece è stato calmissimo: ha lasciato uscire il portiere e lo ha infilato di destro.

Gli Higlights della partita di Glasgow

L’allenatore del Milan, Nereo Rocco, a fine partita si augurò di trovare l‘Ajax in semifinale.
Il destino decise invece che i rossoneri incontrassero il Manchester United in semifinale, per poi affrontare il favoritissimo Ajax di Cruijff nella finale di Madrid, ma questa è un’altra partita che sarà raccontata dalla Gazzetta qualche mese dopo l’impresa di Glasgow.

Facebooktwitter

One Reply to “La Gazzetta sul bancone: Celtic-Milan, la stoccata di Prati”

Rispondi